Musola Metalli fornitore dell’Universita’ di Pisa nella Formula SAE.

Nuova esperienza di Musola Metalli srl nel settore delle competizioni prototipi automobilistici. Siamo stati recentemente scelti dalla squadra E-team dell’università di Pisa come fornitore di materiali nella realizzazione del nuovissimo prototipo, la Kerub, che parteciperà alla stagione 2015 della Formula SAE. Questa, è una competizione che dal 1981 vede competere le università di ingegneria di tutto il mondo nella progettazione e realizzazione del prototipo di una monoposto da corsa dedicato a piloti non professionisti.

La Formula SAE

La formula SAE nasce nel 1981 da un’idea della Society of Automotive Engineers (SAE) con lo scopo di realizzare un ponte tra le aziende operanti nel settore automotive e gli studenti delle varie Università di ingegneria meccanica. In questo modo viene data la possibilità a molti studenti di confrontarsi dalla base su tutte le fasi della creazione di un prototipo, partendo dalla progettazione fino alla realizzazione e commercializzazione. Tutto il processo creativo e costruttivo deve sottostare in ogni singola fase ad un regolamento ben preciso e condiviso. Allo stesso tempo le grandi marche automobilistiche guardano con favore a questa competizione perche’ spesso hanno l’occasione di scoprire nuovi talenti da inserire nei propri reparti di progettazione  al termine del percorso di studi.

E-team prototipoET5 2

L’università di Pisa, con il suo “E-team”, partecipa alla formula SAE dalla stagione 2008 collezionando negli anni importanti premi e riconoscimenti: il 9° posto ottenuto nella formula SAE Italy, piazzandosi davanti a tutti i team italiani e la 3° posizione del 2013 nella Student Czech Republic. Negli anni sono già stati realizzati dalla scuderia E-team dell’università di Pisa ben 6 modelli di monoposto che hanno poi preso parte alla formula SAE, ed una monoposto completamente elettrica, la E2T1, realizzata nella stagione 2013-2014.

Il partner Musola Metalli srl

Musola Metalli srl ha contribuito al progetto fornendo la lega di alluminio EN AW 7075 che è stata utilizzata per realizzare i mozzi, i porta-mozzi, i monodadi delle ruote, il jacking point, il serbatoio e i nottolini del freno della nuova monoposto. La scelta dei materiali viene effettuata dai team in base al regolamento SAE e tenendo ben presente che le vetture devono essere rivolte ad un mercato amatoriale, quindi i materiali impiegati non sono i più performanti sul mercato, ma quelli che possono garantire un rapporto qualità/prezzo più elevato. Da qui la scelta della lega EN AW 7075 conosciuta a livello internazionale per essere una delle leghe di alluminio più leggera e più resistente alle sollecitazioni.

KERUB: il prototipo 2015

Le vetture progettate dal Team sono ad oggi sei: la ET1, la ET2ev, la ET3, la ET4, la ET5 e infine la ET456 che ha gareggiato nelle competizioni di FSCzech 2013, Varano de’ Melegari nel 2014. Nel corso del 2015 l’E-team presenterà la nuova monoposto Kerub, la prima realizzata dal team dell’università di Pisa dotata di un pacchetto aerodinamico completo. 

Assonometria KerubAlto Kerub

 

Vogliamo ringraziare tutto l’E-team per averci coinvolto come fornitori in questo nuovo progetto e vi augurariamo una stagione ricca di successi: ci aspettiamo grandi risultati!

 

Un ringraziamento particolare a Giulia Del Ghianda e Cristiano Pieralice per le preziose informazioni utili nella stesura di questo articolo!