La gestione del business aziendale in chiave digitale - POR FSE 2014-2020

 

Orizzontale_loghi batteria news.jpg 

APPROVAZIONE PROGETTO 6375-1-687-2017 “La gestione del business aziendale in chiave digitale”

POR 2014 – 2020 – Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione” – L’impresa Inn – Formata

 

La direzione comunica con piacere la conclusione del piano formativo 6375-1-687-2017 “La gestione del business aziendale in chiave digitale” che ha visto coinvolti 7 dipendenti tra cui un manager.

Tutti gli allievi hanno concluso con ESITO POSITIVO il progetto.

Il progetto è iniziato in data 17/01/2018 e si è concluso il 15/01/2019, è stato svolto nella sua interezza per 176 ore di formazione d’aula rivolta a 7  dipendenti, 24 ore di coaching individuale rivolto ad un dipendente che avrà il ruolo di interfaccia con i referenti dei vari settori.

Il progetto, finanziato dalla Regione Veneto, con DGR 687 del 16/05/2017, ci ha permesso di raggiungere gli obiettivi prefissati inizialmente, ha apportato una forte ridefinizione organizzativa ed ha favorito l’aumento della velocità dei processi.

Si è puntato alla DIGITAL STRATEGY E TRASFORMATION andando a puntare sull’innovazione dell'azienda attraverso l'apporto di nuove competenze e strumentazioni digitali.

L’innovazione tecnologica che si è attivata in Musola Metalli Srl, con l’introduzione di un nuovo sistema di integrazione tra il ciclo produttivo e l’area gestionale, ha messo in ombra le competenze “storiche” del personale, legate soprattutto alla capacità di controllare la produzione e quindi al “saper fare” che consente di ottimizzare tutte le attività produttive proprio in ragione di un matching ottimale tra le caratteristiche dei cicli produttivi e le esigenze aziendali.

Le competenze acquisite sono: 

  • Aver potenziato l’utilizzo del nuovo sistema di controllo di produzione al fine di ottimizzare le risorse (sia energetiche che dei materiali) e massimizzare il livello di servizio ai clienti in termini di rapidità e di rispetto delle date di consegna;
  • Aver implementato le conoscenze dei lavoratori per una corretta gestione automatizzata della catena di produzione, rendendo possibile schedulare gli ordini di lavoro sulle risorse disponibili e programmare l’acquisto dei materiali, dei semilavorati e del conto lavoro e ricavare tempi di consegna più precisi e affidabili totalmente automaticamente;
  • aver migliorato le competenze per l’analisi dei dati, ovvero per capire le differenti possibilità di lettura delle informazioni raccolte per dare valore e restituire qualità al dato stesso, al fine di una pianificazione commerciale più efficace;
  • aver rafforzato  la conoscenza della situazione aziendale per la valutazione della migliore strategia aziendale, al fine di valutare correttamente l’analisi delle commesse e dei relativi costi di produzione.

 

Un ruolo strategico è stato quello del partner, 541 Consulting Srl Unipersonale, che oltre ad averci supportato nella progettazione, avrà il compito fondamentale del tutoraggio fungendo da tramite da gli allievi, i docenti e la direzione fungendo da raccordo, osservandone i comportamenti, i processi, offrendo supporto a docenti e corsisti.